Un murale per Terranova e Mancuso

Palermo – “Un murale di straordinaria bellezza ricorda Cesare Terranova e Lenin Mancuso il cui impegno nella lotta al sistema di potere politico-criminale-mafioso ha segnato la storia del nostro paese. Un’opera d’arte che accoglierà, simbolicamente, gli studenti della scuola “Giovanni XXIII-Piazzi” nel loro percorso in difesa dei valori della legalità. Credo sia questo il senso più bello e  profondo del murale che, attraverso l’impegno delle nuove generazioni, intende tenere viva la memoria di due uomini che hanno sacrificato la loro vita nella lotta di liberazione contro la mafia”. 

Lo dichiara il sindaco, Leoluca Orlando, intervenuto all’inaugurazione del murale dedicato alla memoria del giudice Cesare Terranova e del maresciallo Lenin Mancuso, uccisi dalla mafia il 25 settembre 1979.