Deliberato atto di indirizzo per ipotesi di affidamento del Pattinodromo 

Trapani – Un percorso lungo più di 10 anni quello che porta alla riqualificazione dell’impianto che ha interessato 3 Amministrazioni e tanta burocrazia, quasi da metterne a rischio la stessa realizzazione. Infatti, la Giunta Tranchida, dopo aver sbloccato l’iter per il finanziamento dell’opera (circa 1.400.000 Euro a base d’asta) e relativo appalto alla ditta aggiudicataria che sta ultimando i lavori,  nell’attesa del collaudo definitivo previa certificazione di agibilità per il pieno possesso del sito ha proceduto con delibera n. 59 su proposta dell’Assessore Abbruscato, a dare mandato agli uffici di indire un avviso per la gestione dell’impianto con il preciso indirizzo di servizio pubblico locale di interesse generale.
“Consegneremo  un impianto alla cittadinanza e agli appassionati tutti, con il preciso intento di far ripartire la disciplina in un sito che grazie all’investimento compiuto diventa tra i più importanti su scala nazionale – dichiarano il Sindaco Giacomo Tranchida e l’Assessore allo Sport Vincenzo Abbruscato -. Abbiamo preferito coinvolgere, in via sperimentale, le associazioni dilettantistiche e la Federazione Nazionale che le rappresenta per una garanzia di conduzione trasparente e virtuosa al tempo stesso. Il nostro auspicio è che questa sia la prima importante struttura sportiva recuperata tra quelle non ancora fruibili, dopo la riattivazione delle palestre scolastiche e di qualche sito di loro pertinenza”.