SeaEye4. Orlando accoglie George Scharfenberg dopo malore a bordo nave

Palermo – Ieri notte dopo un malore a bordo della SeaEye4 George Scharfenberg, membro della Ong tedesca Sea-Eye, è stato trasportato con urgenza, mentre la nave era in alto mare, da un elicottero dell’Aeronautica militare all’ospedale di Trapani. Il sindaco Leoluca Orlando, venuto a conoscenza della notizia, si è subito impegnato per far arrivare Scharfenberg in città dove ora si trova in buone condizioni di salute. “I membri di Sea Eye sono cittadini onorari di Palermo e questa è la loro casa” – ha detto il sindaco Leoluca Orlando che ha donato a Scharfenberg la Carta di Palermo. – “Palermo conferma, ancora una volta, di essere città accogliente – ha aggiunto Orlando – e lo fa’ in un giorno importante nel quale è stata firmata da sindaci e associazioni proventi da 80 paesi la Convenzione dei diritti nel Mediterraneo. Sono vicino a Scharfenberg e spero possa riprendere presto, insieme alla crew di Sea Eye, il suo impegno in difesa della vita in mare”.