La Commissaria Mariya Gabriel inaugura l’Anno europeo dei giovani in Italia

Bruxelles – La Commissaria per l’Innovazione, la ricerca, la cultura, l’istruzione e i giovani, Mariya Gabriel, ha partecipato a Roma all’evento ufficiale di inaugurazione delle attività dell’Italia nel quadro dell’Anno europeo dei giovani 2022.

La Commissaria Mariya Gabriel ha dichiarato: “Sono lieta di essere presente per l’inaugurazione del capitolo italiano di questo importante anno, creato per e dalla nostra gioventù. Vogliamo ascoltare, coinvolgere e sostenere i giovani, quest’anno e in futuro. Coinvolgeremo il maggior numero possibile di giovani, in Italia e in tutta l’UE!”

Fabiana Dadone, Ministra italiana per le Politiche giovanili, ha aperto l’evento, al quale hanno partecipato vari altri rappresentanti di associazioni giovanili, agenzie e altri soggetti. Poiché la partecipazione dei giovani e la creazione di collaborazioni rientrano nel DNA dell’Anno europeo dei giovani, la Commissaria Gabriel parteciperà a una sessione interattiva di scambi tra gli attori istituzionali e i giovani cittadini. Infine ha visitato la mostra che celebra l’anniversario della firma dei trattati di Roma presso il museo dell’Ara Pacis.