@Ecolab:Le attività del laboratorio di ecologia integrata si inaugurano il 9 aprile

Bagheria (Pa) – E’ stato firmato il protocollo di intesa per la gestione dell’@Eco lab il laboratorio di ecologia integrata ed incubatore di impresa che prenderà il via con le sue attività il prossimo 9 aprile.
A sottoscrive il protocollo il sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli, l’ideatrice del progetto l’architetta Cettina Castelli per conto del gruppo di progettazione CISP Europe, Luigi Tanghetti per Legambiente e Vito Maranga per AMB la società in house che gestisce la raccolta differenziata dei rifiuti in città. 
Economia sostenibile, riutilizzo e riqualificazione della zona storica di piazza Indipendenza, dove ha sede l’@Eco lab questi alcuni degli scopi del progetto che verrà inaugurato sabato 9 aprile, a partire dalle ore 10.00, presso la piazza.
Piazza Indipendenza, spazio interno del centro storico della città, che è stato oggetto di  un rapido deterioramento ambientale, è oggi protagonista di una riqualificazione già messa in campo dall’amministrazione comunale con la ristrutturazione dei locali destinati da sempre a magazzino comunale.
Al progetto che si basa sui concetti dell’integrazione e della circolarità partecipano anche due istituti superiori bagheresi, l’istituto professionale di Stato IPS “Salvo D’Acquisto” ed il liceo artistico Renato Guttuso” entrambi di Bagheria. 
il progetto si basa sui valori dell’economia sostenibile e circolare, quali per esempio la riparazione, il riuso e il riciclo, che si concretizzeranno in imprese incentrate sul restauro di arredi, sulla rigenerazione di piccoli elettrodomestici e accessori tecnologici e anche sulla riparazione di piccoli veicoli a basso impatto ambientale anche gli arredi della piazza verranno realizzati con i materiali riciclati.
Maggiori dettagli verranno forniti nel corso dell’inaugurazione.