M5S all’Ars : “Minacce di vigliacchi non fermeranno l’impegno del ministro Di Maio” 

Palermo – “Le parole minacciose dei vigliacchi che si nascondono dietro le tastiere non fermeranno l’impegno né intaccheranno la determinazione dell’amico e ministro Luigi Di Maio, al quale rivolgiamo ogni sentimento di solidarietà e di rinnovata stima”. 

Lo affermano i deputati regionali del Movimento 5 Stelle all’Ars, in seguito alle intimidazioni subite dal ministro degli Esteri su Telegram e sui social.