Rinnovo Rsu, la Uil Pubblica Amministrazione prima a Palermo

Palermo –  Soddisfazione per gli esiti del rinnovo delle RSU  viene espressa dal segretario generale della Uil Pubblica Amministrazione Sicilia Alfonso Farruggia che commenta i dati, a partire da quelli  relativi al territorio palermitano.

 Complessivamente, la sigla sindacale ha conquistato 50 seggi e 823 voti su 4.085 validi.

“I risultati delle elezioni delle rappresentanze sindacali unitarie premiano la UILPA – sottolinea l’esponente sindacale – e i lunghi anni di impegno maturato seppure in condizioni talvolta avverse : anche durante il periodo più buio dell’emergenza sanitaria, non abbiamo mai abbandonato i lavoratori, rimanendo al loro fianco e tutelando il diritto primario alla salute”.

“Una vicinanza – aggiunge – che i dipendenti delle Funzioni Centrali hanno apprezzato e che oggi si traduce nella pienezza del risultato elettorale: la UILPA è arrivata prima in uffici nevralgici del pubblico impiego, con numeri che ci spronano a proseguire nel percorso già avviato e consolidato nel tempo”.

Nello specifico, Alfonso Farruggia si riferisce alla Prefettura e alla Questura, alla Capitaneria di Porto, all’Ufficio scolastico provinciale e regionale e alla Corte dei Conti.
Grandi consensi anche in seno alle Agenzie fiscali: oltre ai Monopoli, l’Agenzia delle Entrate, sia alla Direzione provinciale che regionale.  

“In tutti i luoghi di lavoro in cui la UILPA ha presentato le proprie liste – chiarisce il segretario generale – ha conquistato il primo posto e ciò ci lusinga oltre a caricarci di responsabilità”.

“Esprimo la mia più profonda gratitudine – conclude – ai lavoratori che hanno scelto la UILPA, e li invito a sentirsi, oggi più che mai, parte di un progetto di rinascita e rilancio del ruolo del dipendente pubblico”.