170° anniversario della fondazione della Polizia di Stato

Deposta una corona di alloro sulla lapide dedicata ai caduti nel chiostro della Questura

Palermo – Martedì 12 aprile la Polizia di Stato celebrerà il 170° Anniversario della sua Fondazione. In questa ricorrenza la Questura e tutti i poliziotti di Palermo incontreranno i cittadini. Le celebrazioni si svolgeranno, comunque, nel rispetto delle regole volte alla salvaguardia della salute collettiva, così come è stato fatto nel corso degli ultimi due anni.

La cerimonia si articolerà nella consueta deposizione da parte del Prefetto e del Questore della provincia di Palermo di una Corona di alloro a nome del Signor Capo della Polizia-Direttore Generale della Pubblica Sicurezza, presso la lapide in ricordo di tutti i Caduti.

Nella Caserma Pietro Lungaro, invece, protagonisti saranno ragazzi e bambini, infatti sono state organizzate, fin dalla prima mattina, visite guidate da personale della Polizia di Stato rivolte a gruppi di studenti, che verranno accompagnati nella Sala Operativa delle volanti., nella sede del Reparto Scorte, al Giardino della Memoria e nel piazzale della medesima Caserma, ove potranno visitare gli stands , ove verranno loro presentate le diverse articolazioni della Polizia di Stato. 

La Cerimonia, alla presenza delle Autorità civili e militari, dei familiari dei caduti, dei superstiti, dei funzionari e del personale della Polizia di Stato in servizio nelle varie articolazioni della Questura, proseguirà, dopo la lettura dei messaggi augurali e l’allocuzione del Questore, con la premiazione dei poliziotti che si sono distinti in interventi di soccorso ed operazioni di polizia.

Nel corso delle premiazioni ed alla fine delle stesse un prezioso contributo verrà offerto dall’orchestra di fiati del conservatorio “Alessandro Scarlatti” di Palermo diretta dal Maestro Nicola Genualdi, che suonerà la marcia sinfonica “Cuore Siciliano” di Ingo e l’ “Inno di Mameli”.