Galà Musicale a sostegno del Magneti Cowork

Mercoledì 13 Aprile nella Chiesa di San Mattia ai Crociferi

Palermo – Un vero e  proprio Galà musicale pensato per sostenere il Magneti Cowork, spazio di condivisione e contaminazione della città luogo ideale per i professionisti di ogni settore, le partite iva, i freelance, gli universitari e i giovani studenti, che ha dovuto chiudere piegato dalla crisi pandemica che ha colpito anche questo settore.

Si svolgerà alle 18 di mercoledì 13 Aprile nella Chiesa di San Mattia ai Crociferi, in via Torremuzza 18B,  e vi prenderanno parte alcuni brillanti giovani  musicisti del Conservatorio Bellini, ognuno dei quali vincitore di  premi internazionali.

Un repertorio ricco, quello scelto per rendere speciale questo momento di solidarietà condivisa, grazie al quale potere sostenere la riapertura di uno spazio senza il quale la città è oggi meno ricca. Un’iniziativa che segue la campagna di crowdfuding (https://www.gofundme.com/f/tm9p6-magneti?qid=7ab4c8cbfeb047d5108c22bcff90b140), promossa dalla consigliera comunale Valentina Chinnici.

A esibirsi mercoledì pomeriggio saranno: Christian Barraco, al violoncello (J.S.Bach dalla Suite n.1 in Sol magg.; Preludio – Sarabanda – Giga; G. Cassadò dalla Suite per violoncello solo. Preludio – Fantasia); Carmen Sottile, al pianoforte (F. Chopin: Ballata n.1 op. 23, in sol min.; F. Liszt/ G. Verdi: Parafrasi sul Rigoletto); Federico La Rosa, al flauto (C Debussy Syrinx per flauto solo; S. Mercadante, Variazioni su ” La ci saremo la mano”; A.Piazzolla, Tango Ėtude n. 3). Il Duo Rosapane – Masi, violino e pianoforte (W.A. Mozart. Sonata per vl. e pf. K.V. 379 in Sol magg.; Adagio e Allegro – Tema con 6 Variazioni); il Duo Galasso – Di Noto, Sax soprano e pianoforte (La leggenda di Urashima Tarō. Sonata Op.13; I Movimento).

I Musicisti

Christian Barraco frequenta il Secondo anno del Triennio di Violoncello sotto la guida di Carmelo Nicotra. È già risultato vincitore di Concorsi nazionali e internazionali per solisti e nell’ ambito della musica d’ insieme. È anche iscritto al Corso di Musica da Camera dell’ Accademia Internazionale di Imola.

Carmen Sottile, allieva del Triennio di pianoforte al Conservatorio di Palermo, ha suonato in Italia, Francia, Germania, Inghilterra, Ungheria e Stati Uniti. È risultata vincitrice di numerose competizioni pianistiche internazionali. Ha ricevuto, per la sua attività, la medaglia d’ onore dal Presidente della Camera dei Deputati.

Federico La Rosa è iscritto al Triennio di Flauto al Conservatorio di Palermo, sotto la guida di Franco Sclafani. Vincitore di numerosi Concorsi internazionali, è stato prescelto per frequentare il Corso della prestigiosa “Accademia Chiama” di Siena, nella classe di Patrick Gallois.

Alice Rosapane e Alessio Masi hanno costituito un Duo di violino e pianoforte, grazie alla loro comune frequenza al Conservatorio di Palermo e all’ esperienza di entrambi presso grandi Istituzioni Musicali internazionali. Alessio è anche studente di Enza Vernuccio, nonchè allievo presso la Musica Felix di Roberto Prosseda. Alice è attualmente violinista dell’ Orchestra Sinfonica Nazionale dei Conservatori.

Sara Galasso e Federico Di Noto, studenti del Conservatorio di Palermo, si sono distinti, ciascuno con il proprio strumento, in numerosi concerti, eventi e concorsi di rilievo internazionale. Hanno recentemente dato vita a un progetto di straordinaria innovazione, volto all’ uso della tecnologia digitale nel campo della prassi strumentale, che ha riscosso notevoli consensi presso numerose Istituzioni di chiara fama (www.federiscore.it).

L’ingresso è libero, prevedendo un contributo volontario a partire da 10 €.