Pasqua questa sera nella basilica dell’Annunziata la santa messa nella cena del Signore che da’ il via al triduo

Comiso (Rg) – La Pasqua a Comiso entra nel vivo. E lo fa con il triduo pasquale che prenderà il via questa sera con la santa messa nella cena del Signore a partire dalle 19,30 nella basilica dell’Annunziata. Al termine della celebrazione, ci sarà la reposizione del Santissimo Sacramento nel tabernacolo per la preghiera di adorazione personale. Alle 23,30, la preghiera di adorazione comunitaria. Si prosegue domani, 15 aprile, Venerdì santo, giornata di digiuno e astinenza, giornata della terra santa. Alle 17,30, è in programma la celebrazione della Passione del Signore. In particolare, la liturgia della Parola, l’adorazione della Santa Croce e la comunione eucaristica. Alle 20,30 la processione con i simulacri della passione animata da tutte le comunità parrocchiali cittadine. La processione percorrerà le seguenti vie: piazza Santissima Annunziata, vie Duca D’Aosta, San Leonardo, Conte di Torino, G. Di Vita, piazza Fonte Diana, vie degli Studi, Amedeo, corso Vittorio Emanuele, piazza Santissima Annunziata e rientro in chiesa. Per la giornata del Sabato santo, invece, questi gli appuntamenti in programma. Alle 12, sul sagrato della basilica, ci sarà la benedizione alle uova, simbolo dello schiudersi della vita nuova. Alle 20 la veglia pasquale nella notte santa con la liturgia del fuoco e canto dell’annuncio pasquale, la liturgia della Parola, la liturgia battesimale e il rinnovo delle promesse battesimali e, ancora, la liturgia eucaristica. Al termine della veglia, processione eucaristica per le seguenti vie: piazza Santissima Annunziata, Duca D’Aosta, Principessa Elena, Mons. Ruscica, Iacono, piazza Fonte Diana, Degli Studi, Papa Giovanni XXIII, piazza Santissima Annunziata, rientro in basilica. Al termine della processione, la benedizione eucaristica e l’atteso rito della discesa dei simulacri. La giornata di sabato, inoltre, si caratterizzerà, alle 21, per l’accensione della scalinata della basilica che sarà artisticamente illuminata. Procedono, intanto, le azioni di pulizia straordinaria portate avanti dall’impresa ecologica Busso Sebastiano tutt’attorno all’edificio di culto per garantire il massimo decoro proprio in vista delle giornate di festa.