24 assunzioni in ATM

Trapani – Il 13 aprile, 24 giovani, grazie al prezioso lavoro dell’Atm – società interamente partecipata dalla Città di Trapani – hanno raggiunto un risultato che cambierà le loro vite: sono stati assunti con contratto a tempo pieno ed indeterminato, per svolgere le mansioni di ausiliario del traffico, di operatore d’esercizio, di operatore di mobilità e contabile.
L’Atm, grazie all’impulso dell’amministrazione guidata dal Sindaco Tranchida, si è dotata di una nuova capacità produttiva, che renderà i servizi più efficienti e consentirà un miglior controllo del territorio, in linea con la scelta amministrativa di puntare su una mobilità dolce e condivisa. Il Sindaco Giacomo Tranchida ha ringraziato gli amministratori nuovi e vecchi della società ed il direttore generale, precisando come ATM in futuro dovrà rivestire un ruolo strategico nella costruzione di un modello di città vivibile ed a misura d’uomo, da ciò l’importanza di implementare l’organico, in ogni settore. Poi, insieme agli assessori Dario Safina e Giuseppe La Porta ha chiarito ai nuovi assunti come il percorso che ha condotto alla firma del contratto rappresenta uno dei segnali ispirati al programma dei CambiaMenti.
Difatti, ciascun nuovo dipendente è stato assunto al termine di un concorso per soli titoli e dunque al termine di una procedura trasparente e che consentirà loro di poter dire – sempre e con orgoglio – di non aver alcun “padrino”, al contempo però di essere padroni del loro responsabile futuro lavorativo.