Giornata Nazionale Donazione Organi

L’ufficio diocesano per la Pastorale della Salute partecipa alle iniziative Aido

Ragusa – “Donare sangue, organi e tessuti costituisce un atto di grande generosità e spesso può salvare altre vite umane, curare gravi malattie congenite e migliorare la qualità della vita di persone ammalate o sottoposte ad interventi chirurgici ricostruttivi”. Così dall’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa che partecipa, oggi, alle iniziative di sensibilizzazione riferite alla Giornata nazionale per la donazione di organi promosse dall’Aido e che a Ragusa si terranno in piazza Pola, a Ibla, dalle 10,30, nei pressi del palazzo che ospita gli uffici comunali, con uno stand informativo attivato proprio dall’Associazione italiana donatori organi. “Ci teniamo – aggiunge don Giorgio Occhipinti, direttore dell’ufficio diocesano per la Pastorale della salute di Ragusa – a lanciare anche noi questo appello in una giornata che, per chi opera in questo ambito, nell’assistenza a chi ha bisogno e ai sofferenti, costituisce un momento di confronto importante”.

L’imposizione delle ceneri a una fedele_Don Giorgio Occhipinti