Al via il 25 aprile “Corleone e le sue produzioni agricole identitarie”

Corleone (Pa) – Al via, lunedì 25 aprile, il primo di tre eventi (gli altri due si svolgeranno l’1 maggio e il 2 giugno) denominati “Corleone e le sue produzioni agricole identitarie”, con la presenza di ospiti provenienti da Palermo ed altre località che visiteranno le cascate delle Due Rocche e parteciperanno presso la Casina Reale di Ficuzza al convegno sulle produzioni agricole del territorio insieme con i rappresentanti di cooperative e imprese che al termine esporranno e offriranno agli ospiti i propri prodotti, preparati secondo le antiche usanze del territorio.

“L’evento – afferma il sindaco di Corleone Nicolò Nicolosi – si inserisce a pieno titolo nell’ambito della promozione delle iniziative portate avanti dalla nostra Amministrazione comunale, rivolte alla valorizzazione dei prodotti agricoli, alimentari ed enogastronomici tipici di Corleone. Lo sviluppo e la valorizzazione delle vocazioni del territorio – aggiunge Nicolosi –  passano necessariamente anche da quello delle eccellenze agroalimentari che, in questo comprensorio, sono di notevole pregio. Ringrazio il Dipartimento regionale dello Sviluppo Rurale e Territoriale per l’attenzione che riserva a Corleone e Ficuzza”. 

L’iniziativa finanziata con 14.000 euro dall’Assessorato Regionale dell’Agricoltura e dello Sviluppo rurale e della Pesca Mediterranea – Dipartimento Regionale dell’Agricoltura Area 5 Brand Sicilia e Marketing Territoriale U.O. A5.01 – Valorizzazione e promozione dei prodotti regionali, è stata affidata per la sua realizzazione alla Cooperativa sociale “Lavoro e non solo” che gestisce i beni confiscati alla mafia.