Struttura ricettiva non comunicava presenza ospiti

Licata (Ag) – Nelle giornate scorse la Polizia di Stato deferiva in stato di libertà 2 persone.

Nel corso di un servizio di verifica delle strutture ricettive registrate nel portale Alloggiati Web della Polizia di Stato, personale del Commissariato individuava una struttura con utenza scaduta di validità. Tuttavia, dalla consultazione internet del sito, il personale operante    riscontrava la pubblicazione di annunci pubblicitari attuali con foto e offerte relative alla struttura anzidetta.

Atteso quanto sopra, gli agenti del Commissariato si recavano presso la struttura ricettiva che trovavano aperta ed all’interno riscontravano la presenza di tre ospiti  non ancora registrati sul portale degli alloggiati.

Pertanto, ritenuto che a carico del titolare e del legale rappresentante, sussistessero gravi indizi di colpevolezza in ordine alla violazione dell’art.109 TULPS, gli uomini del commissariato deferivano all’A.G. i due soggetti per l’ipotesi di reato dell’inosservanza all’obbligo di inviare all’autorità di P.S. i dati degli ospiti di strutture ricettive.