Record di richieste per il Duomo di Siena

Siena – Opera Laboratori. Record di richieste per il Duomo di Siena.

«Sarà una stagione turistica da record quella che, iniziata con la Pasqua, continua a far registrare un numero sempre maggiore di richieste di preacquisto dei tickets di ingresso al Complesso Monumentale del Duomo di Siena. Nel mese di aprile la media giornaliera degli ospiti che si sono già assicurati l’accesso riferibile alle prossime settimane, soprattutto in coincidenza con la scopertura straordinaria del Pavimento, è equivalente alla media dello scorso anno tra luglio e settembre, periodo nel quale si concentrarono i massimi flussi per il territorio senese dopo le chiusure a causa dell’emergenza sanitaria.

Opera Laboratori, gestore del Complesso Monumentale, grazie a campagne di comunicazione nazionali e internazionali è riuscita a promuovere, con la nuova immagine ed il nuovo claim ‘Come Stelle in Terra’, la scopertura straordinaria del Pavimento 2022 facendo ricadere l’interesse sull’intero percorso museale. Gli spot, prodotti in collaborazione con la senese Moviement HD, hanno avuto ampio risalto su tutte le reti Mediaset, sul canale La7 e sulla piattaforma on line del Corriere della Sera, sempre coerentemente abbinati al principale palinsesto informativo; gli stessi sono stati distribuiti attraverso i più importanti canali social raggiungendo precisi target italiani e delle maggiori capitali europee quali Londra, Parigi, Berlino, Madrid e Amsterdam.

Obiettivo di queste campagne di comunicazione è stato veicolare i contenuti storico-artistici del Duomo di Siena, ma soprattutto implementare la modalità messa in campo da Opera Laboratori per la vendita on line dei biglietti; è possibile infatti ricevere sul proprio smartphone i titoli di accesso e presentarsi direttamente agli ingressi dei musei. Insieme al ticket il visitatore avrà la possibilità di scaricare sul proprio telefono l’audioguida gratuita e di assicurarsi tutti i servizi aggiuntivi che fanno parte di quella ’nuova cultura dell’ospitalità’ che inizia dall’accoglienza nei siti di interesse culturale, grazie anche all’accordo stipulato con le guide turistiche locali e al nuovo sistema di avanzata tecnologia Vox Box che consentirà al visitatore di rimanere sempre connesso ad una linea dati, e che si espande al più vasto mondo del settore turistico.

A queste azioni si è aggiunta nel dicembre 2021 l’apertura del nuovo spazio di promozione “Opera… your Preview”, allestito a Firenze in via Port Santa Maria, dove attraverso immagini ad alta risoluzione diffuse su grandi monitor viene fornita un’anteprima della Porta del Cielo, del Pavimento e di tutti i tesori custoditi presso il Complesso del Duomo di Siena, presentati accanto ad altre eccellenze del patrimonio italiano, come gli Uffizi, il Parco Archeologico di Pompei e la Pinacoteca di Brera, tutte gestite da Opera Laboratori. Nello spazio di recente inaugurazione è anche possibile procedere all’acquisto dei biglietti alle tariffe ufficiali, senza alcuna maggiorazione, in modo che i visitatori possano costruire un itinerario culturale che, a partire dal capoluogo regionale, li conduca alla scoperta della provincia e, in particolare, del Duomo di Siena.

Per rispondere al meglio alla domanda degli ospiti e garantire i più alti standard qualitativi, oltre agli investimenti tecnologici sulla user experience, l’Azienda ha continuato a investire sulle professionalità inserendo venti nuovi addetti che si vanno ad aggiungere a quelli già operanti nel territorio senese.

Il Duomo si conferma, grazie alla sua straordinaria bellezza e a queste sempre nuove attività di valorizzazione e promozione, il motivo per cui i visitatori ed i grandi tour operator scelgono di venire a Siena determinando positive ricadute su tutta la meravigliosa zona della Toscana che si espande dalla Val d’Elsa alla Val d’Orcia».

Duomo di Siena, Piazza Duomo, 8 – Siena

Info:

Web: https://operaduomo.siena.it/it/

Link allo spot Televisivo Nazionale in onda sulle Reti Mediaset e il Canale La7

https://www.facebook.com/duomosiena/videos/411006333759938/

Giuseppe Longo