La Settimana delle culture dedicata ai giudici Falcone e Borsellino

| XI edizione. Programma 2-3 e 4 maggio

Palermo – Dopo le inaugurazioni di sabato scorso, inizia la lunga Settimana delle Culture che si srotolerà fino a domenica 8 maggio. Restano comunque aperte tutte le mostre che si sono inaugurate nel weekend, alcune delle quali proseguiranno anche a maggio e giugno. Numerose presentazioni di libri e conferenze su protagonisti della storia dell’arte come Aleardo Terzi, un focus sulla coppia formata dalla regista Lina Wertmuller e dallo scenografo Enrico Job, un omaggio mattutino a Ciccio Ingrassia. Mercoledì via ai concerti e agli spettacoli. 

PROGRAMMA DI LUNEDI, MARTEDI E MERCOLEDI (2,3 e 4 maggio)

Martedì 3 maggio si aggiunge anche (dalle 9,30 alle 12,30) una visita guidata alla ricerca dei tratti normanni nell’architettura della Cattedrale, condotta da ragazze e ragazzi formati in seno all’associazione Francofona.  Alle 15.30 al Collegio San Rocco (via Ugo Antonio Amico 2) ForMARE ColMARE, conferenza del dipartimento universitario di Scienze politiche e relazioni internazionali. Saluti di del direttore Costantino Visconti, introduce e modera la ricercatrice Giuseppina Tumminelli. Interventi di Alagie Jinkang, Roberta Teresa Di Rosa. Con Irene Ientile e Alenfado. Alle 16,30 all’ex Noviziato dei Crociferi (via Torremuzza), presentazione del racconto autobiografico La valigia gialla di Antonino Schiera (Libero Marzetto ed.) che ne discuterà con Roberta Strano e Gilda Sciortino. Alle 17 a Villa Zito, conferenza di Lino Buscemi sul poeta Giovanni Meli. Enzo Rinella leggerà la poesia La vecchia e lu porcu.

Allo stesso orario a Palazzo Branciforte, focus sulla coppia straordinaria formata dalla regista Lina Wertmuller e dallo scenografo Enrico Job, a partire dal docufilm Dietro gli occhiali bianchi girato nel 2015 da Valerio Ruiz con partecipazioni illustri, da Sophia Loren a Harvey Keitel; a cura dell’Associazione Volo. Ne parleranno Giacomo Fanale, Egle Palazzolo, Carmen Cutrera. Per gli appuntamenti della Libreria Macaione, alle 18, incontro con Pasquale Hamel che presenterà la novità editoriale Misteri normanni. L’enigma di Filippo di Mahdia e la morte di re Ruggero (Spazio Cultura Edizioni), con il coautore Giovanni Tessitore.

Mercoledì 4 maggio, si inizia alle 10 a Palazzo Branciforte con l’omaggio a Ciccio Ingrassia e la proiezione de Le avventure di Pinocchio di Luigi Comencini (1972). Introduce Francesco Bucchieri. In contemporanea, a Palazzo Ziino (via Dante 53) si potrà partecipare (dalle 10 alle 13 e dalle 15 alle 17,30) all’esplorazione tattile (per non vedenti e non) delle sculture della Gipsoteca, a cura di Gabriella Pellitteri. Alle 16, all’ex Noviziato dei Crociferi (via Torremuzza) conferenza dei Lions Club Palermo Mediterranea su Il linguaggio dell’architettura ermetica nel portico meridionale della Cattedrale di Palermo, mentre alle 17 Eva Di Stefano, Gabriella Maggio e Anna Maria Ruta a Villa Zito, tratteggiano le figure femminili nella pittura di Aleardo Terzi. Sempre alle 17, alla Biblioteca regionale, Carlo Pastena, Evelina De Castro e Maria Antonietta Spadaro presentano Viceré di Sicilia di Francesco Paolo Campione. La Libreria Macaione alle 18 ospiterà la presentazione  de La città dei sapori. Itinerario storico-gastronomico palermitano di Giuseppe Alba che ne discuterà con Lino Buscemi.

Gli Spettacoli. Mercoledì si aprono anche i concerti della Settimana delle Culture (se previsto un biglietto, si acquista sul posto) A La Casa dei Sogni (via Mura di San Vito 10) alle 20.30, concerto del gruppo musicale Old but Gold, formato da Giuseppe Campisi (voce e chitarra), Aldo Barreca (tromba), Mario Genna (batteria), Samuel Soldano (contrabbasso). Biglietto: 7 euro. Alle 21 all’Ex Noviziato dei Crociferi, Duende… Le parole di Lorca, danza, poesia e musica della Coral Arte Flamenco, ovvero Deborah Idelia Brancato (bailaora), Ermelinda Amalia Gatto (mezzosoprano), Marcello Savona (chitarrista e cantaor), Silvia di Blasi (attrice). Biglietto: 10 euro. prenotazioni@settimanadelleculture.it. Sempre alle 21, alla chiesa di San Francesco Di Paola, Sfumature in Canto, concerto della Corale Settima Polifonia, diretta da Manrico Signorini.

Programma e aggiornamenti sul sito www.settimanadelleculture.it.

Promossa dall’associazione Settimana delle Culture, nata con la guida di Gabriella Renier Filippone e oggi presieduta da Benedetto Viola, la “Settimana” è resa possibile grazie al lavoro di un comitato volontario e a titolo gratuito, composto da Clara Monroy, Anna Maria Ruta, Maria Antonietta Spadaro, Giorgio Filippone, Giacomo Fanale, Danilo Lo Piccolo, Gioacchino Barbera, Enza Cilia, Massimiliano Marafon Pecoraro, Fosca Miceli, Francesco Cammalleri, Bernardo Tortorici. La  manifestazione è organizzata in collaborazione con il Comune, l’assessorato regionale ai Beni culturali e all’Identità Siciliana, la Città Metropolitana di Palermo, la Fondazione Sicilia, e numerosi partner privati.