100mila euro per il Canile municipale

Bagheria – C’è anche un finanziamento pari a 100 mila euro per la realizzazione del canile municipale di Bagheria nella Finanziaria approvata dalla Assemblea regionale siciliana.

«L’Amministrazione comunale ringrazia i promotori in Assemblea di questa richiesta di finanziamento, con l’emendamento presentato dal Movimento 5 Stelle ed in particolare il parlamentare bagherese Salvo Siragusa» a dichiararlo in sindaco di Bagheria, Filippo Maria Tripoli che sottolinea che tale importante finanziamento si va ad aggiungere alle somme già stanziate in bilancio per la realizzazione di questa importante opera, il canile municipale contro la lotta al randagismo nel rispetto degli amici a quattro zampe. Tripoli ringrazia inoltre tutti i 70 deputati dell’Assemblea Regionale Siciliana. 

Quella del canile è una vecchia questione annosa per Bagheria. L’amministrazione comunale, nelle more che si potesse realizzare un canile e dopo il sequestro di un canile privato presente in città, ha disposto il trasporto dei cani accalappiati presso il canile di Sambuca di Sicilia.
Tema molto sentito dai cittadini animalisti, l’Amministrazione precedente ed oggi il governo Tripoli  ha lavorato affinché si potesse realizzare in un terreno di proprietà  comunale  che nel PRG ha destinazione urbanistica per canile, da realizzare con due diversi lotti, facendo affidamento al  finanziamento di 80 mila euro del 2011, 50 mila euro approvati dal Consiglio comunale a tale scopo, cui si aggiungono oggi i 100 mila euro grazie all’emendamento approvato in ARS.
E’ intanto si ricorda che sabato 28 maggio in Piazza Butera, dalle ore 9 alle ore 12, è organizzata la seconda giornata della microchippatura gratuita dei cani della città che effettueranno prenotazione.