Innovazione nelle produzioni agroalimentari, aggregazioni aziendali e certificazioni di qualita’

Geraci Siculo (Pa) – “ Strumenti di innovazione delle produzioni agroalimentari. Aggregazioni aziendali e certificazione dei prodotti”. E’ questo il tema dell’importante convegno che si svolgerà sabato 21 maggio, a partire dalle 17, nella sala parrocchiale “San Luigi” a Geraci Siculo. L’ occasione è data d a lla XII Festa della Transumanza “ Si sgavìta la montagna” .
I lavori sono patrocinati dal Consorzio F.Agr.Al. e dall’Agricola Puccia di Geraci Siculo con la collaborazione del Comune di Geraci Siculo e la Diocesi di Cefalù “Parrocchia Santa Maria Maggiore”. T ema conduttore del convegno le opportunità di crescita grazie agli s trumenti aggregativi ed associativi previsti per le imprese del settore zootecnico. Durante i lavori si parlerà anche del valore aggiunto offerto dalle certificazioni di qualità dei prodotti zootecnici ed agroalimentari e della sostenibilità delle produzioni.

Dopo il saluto istituzionale del sindaco di Geraci Siculo, Luigi Iuppa, sono previsti gli interventi di:

Antonino Virga, D ipartimento di Scienze Agrarie alimentari e forestali dell’Università di Palermo su: “La sfida della sostenibilità nelle filiere agroalimentari: tra new green deal e farm to fork”;

Massimo Todaro professore di Nutrizione e Alimentazione Animale presso il Dipartimento SAAF dell’Università di Palermo e presidente Di dos Sicilia (Associazione dei Consorzi delle Denominazioni di Origine Siciliana e delle produzioni a marchio QS) su: “La certificazione prodotto montagna, un esempio di aggregazione: progetto Promo”;

Natale Mascellino, presidente regionale Copagri Sicilia su “Associazionismo: opportunità di crescita per le imprese del settore zootecnico”.

Chiuderà i lavori Antonio Cipolla, consulente qualità Agricola Puccia srl, su “Certificazioni e strumenti di valorizzazione del prodotto agroalimentare”.

Modera i lavori l’avvocata Marianna Giaconia.