Rifiuti: Art1, bocciato piano di Musumeci, Sicilia resta in emergenza

Palermo – “Ennesima figuraccia del governo Musumeci. Il suo piano di rifiuti è stato bocciato dalla Commissione europea e così si  rischia di perdere 35 milioni di euro di finanziamenti e di condannare la Sicilia a restare in piena emergenza rifiuti”. Lo afferma la segretaria provinciale di ArticoloUNO Mariella Maggio.

“La Sicilia con Musumeci – sottolinea Mariella Maggio – ha il record assoluto di progetti rigettati. Si stanno perdendo una dietro l’altra tutte le occasioni che l’Europa ci offre per risolvere i problemi della nostra terra. Questo perché, anziché preoccuparsi di governare con un minimo di attenzione e competenza, la destra è da mesi impegnata in una guerra intestina per decidere se l’anno prossimo sarà o no Musumeci il candidato alla presidenza della Regione. È l’unica cosa che i partiti di destra sanno fare: litigare sulle poltrone, del tutto indifferenti ai veri problemi dei siciliani”.