Caos seggi elettorali. Giusto Catania: “il Ministero dell’Interno si assuma responsabilità. Per i seggi non ancora costituiti si voti domenica prossima. A rischio tenuta democratica della città”

Dichiarazione dell’assessore Giusto Catania, candidato di Sinistra Civica Ecologista

Palermo –  Ci sono decine di seggi non costituiti è una situazione grave, che mette a repentaglio l’esercizio del diritto di voto. Sarebbe bastato un briciolo di conoscenza della città per impedire il caos. Dieci giorni fa avevo sollecitato un intervento del Prefetto per valutare la possibilità di chiedere l’anticipo della partita di calcio tra Palermo e Padova, proprio al fine di evitare sovrapposizioni con le elezioni amministrative. E’ a rischio la tenuta democratica della città. Il Ministero dell’Interno si assuma la responsabilità di questo errore. Bisogna immediatamente porre rimedio alla situazione. Occorre indire una sessione elettorale suppletiva per i seggi che alle ore 10.00 non si sono ancora costituiti, costringendo centinaia di elettori a tornare a casa senza avere espresso il voto. Solo per i seggi non costituiti si voti domenica prossima.