Solenne ottavario, celebrazioni nativita’ del patrono

Monterosso Almo (Rg) – San Giovanni Battista è il patrono e protettore di Monterosso Almo. Ogni anno, nel periodo in cui si celebra la Natività del precursore, sono numerose le iniziative liturgiche che si organizzano sebbene la festa più attesa, sempre dedicata al patrono, sia quella in programma a partire da fine agosto. Quest’anno, però, le celebrazioni non saranno più contrassegnate dalle restrizioni legate alla pandemia. I festeggiamenti, a Monterosso Almo, prendono il via oggi con il suono festoso delle campane e lo sparo di bombe che, nel pomeriggio, alle 18,30, squarcerà il silenzio della valle, dando l’avvio al solenne Ottavario. Ogni giorno, quindi, sino al 23 giugno, alle 19, nella chiesa del Battista, ci sarà la recita del Rosario, dei Vespri e della coroncina. Subito dopo, alle 19,30, la santa messa. Oggi sarà l’arciprete parroco, il sacerdote Giuseppe Antoci, a presiedere la funzione. Domani, invece, celebrazione eucaristica e omelia tenuta dal sacerdote Corrado Garozzo. Venerdì 17 giugno, la santa messa sarà presieduta, sempre alle 19,30, da don Graziano Martorana. Quindi, sabato 18 giugno, la celebrazione eucaristica presieduta dal parroco, il sacerdote Giuseppe Antoci. L’impresa ecologica Busso Sebastiano, che gestisce il servizio di igiene ambientale sul territorio comunale, si occuperà di effettuare delle azioni di pulizia straordinaria nelle zone limitrofe alla chiesa proprio in occasione delle giornate che saranno caratterizzate dai solenni festeggiamenti e che si concluderanno venerdì 24 giugno.