Sunia, auguri di buon lavoro al sindaco Lagalla. “Pronti a collaborare sui temi dell’emergenza casa e dell’emarginazione sociale”

Palermo – Il Sunia, il sindacato degli inquilini, invia gli auguri di buon lavoro al nuovo sindaco di Palermo, Roberto Lagalla. E tra le sfide per la città, pone all’attenzione del primo cittadino l’argomento dei senza tetto, della povertà e di un’emergenza casa sempre più diffusa.  

                  “Marginalità e degrado diffuse nelle periferie della nostra città, la crisi economica che si riflette  sugli aspetti della vita quotidiana, con esiti spesso drammatici: tutto questo mette in discussione per tanti cittadini i diritti  che la nostra Costituzione garantisce, primo fra tutti  il diritto di ogni famiglia e di ogni persona alla casa – dichiara il segretario del Sunia Palermo Zaher Darwish –     Dobbiamo affrontare il tema delle sacche di emarginazione persistenti  in città  e restituire alla cittadinanza, in un impegno condiviso con i sindacati degli inquilini,  fiducia nelle  istituzioni e  i presupposti  per condizioni abitative  migliori per la gente in condizioni di disagio, in una visione di convivenza civile e di rispetto della  legalità. Il Sunia sarà disponibile a un rapporto di collaborazione proficua al servizio della città e dei cittadini”.