De Luca: inopportuno l’endorsement di Mega nei confronti di Barbara Floridia

Messina – “L’endorsement esplicito da parte del presidente dell’autorità di sistema portuale Mario Mega nei confronti di Barbara Floridia è un errore di stile che non può passare inosservato.”

Lo dichiara il leader di Sicilia Vera Cateno De Luca candidato alla presidenza della Regione siciliana.

“Con un post sui social il presidente Mega manifesta il suo sostegno alla candidata alle primarie nel centro sinistra Barbara Floridia. Sembra che Mega, osserva De Luca, si sia dimenticato che il suo ruolo istituzionale gli imporrebbe un atteggiamento super partes. Non è accettabile che chi rappresenta l’autorità di sistema svolga funzioni di comitato elettorale del centro sinistra. 

Con le sue dichiarazioni Mega conferma la tesi di quanti lo hanno accusato di essere servo sciocco di coloro che si sono prodigati ad assegnarlo a Messina.  

La sua gestione è stata fallimentare sotto tutti i punti di vista. Grazie alla nostra azione siamo riusciti ad impedire a Mega di concretizzare qualche affare politico come ad esempio il deposito di gas naturale a Pistunina che noi abbiamo contrastato mentre guarda caso il Movimento 5 stelle restava in silenzio a guardare. Una cosa è certa, conclude Cateno De Luca, una volta eletto Presidente della Regione pretenderò la rimozione di Mega dal suo ruolo. Nel frattempo, mi auguro che si renda conto della inopportunità della sua esternazione.”