Dl Infrastrutture, Catalfo (M5S): “in arrivo piu’
 investimenti per Metro Catania”

Roma – “Grazie a un emendamento del M5S, approvato a mia prima firma nel corso dell’iter al Senato del Dl infrastrutture, la metro di Catania potrà contare dal 2022 su 5 milioni di euro l’anno per investimenti che ne miglioreranno l’infrastruttura e il servizio reso agli utenti, garantendo loro nuovi orari. L’emendamento è stato finalizzato grazie al lavoro del sottosegretario Giancarlo Cancelleri, del nostro responsabile del Comitato infrastrutture Agostino Santillo, del deputato Luciano Cantone e della deputata regionale Gianina Ciancio. Il finanziamento, che prevede 5 milioni di euro anche a valere sul 2023 e il 2024, dimostra la volontà del M5S di portare avanti politiche di investimento, orientate alla creazione di posti d lavoro e al miglioramento di tutte le nostre infrastrutture. L’incremento degli investimenti sulla metropolitana, inoltre, arriva dopo un lavoro di confronto portato avanti con le associazioni locali, che ha visto la piena disponibilità della Ferrovia Circumetnea. Dopo i nuovi treni, la ridefinizione della pianta organica per consentire l’apertura domenicale e il finanziamento nel Pnrr, con l’approvazione di questo emendamento chiudiamo un percorso che porta ad un grande miglioramento alla mobilità sostenibile di Catania”.

Lo comunica la senatrice M5S Nunzia Catalfo, già ministro del lavoro nel Governo Conte II e prima firmataria dell’emendamento.