Problemi di mancata scerbatura alla zona artigianale di contrada Mugno e rischio incendi

I Consiglieri D’Asta e Gurrieri sollecitano interventi alla Giunta municipale

Ragusa – Problemi di mancata scerbatura alla zona artigianale di contrada Mugno Ragusa. E rischio incendi che, a causa delle elevate temperature, potrebbero coinvolgere, così come già accaduto, i terreni accanto ad alcuni opifici, con tutte le conseguenze che ciò potrebbe comportare. E’ il senso della denuncia che arriva dai consiglieri comunali Mario D’Asta e Giovanni Gurrieri i quali sollecitano l’amministrazione comunale e, in particolare, l’assessorato al Verde pubblico, ad intervenire, a dare una risposta in tempi rapidi. “Stiamo ponendo – dice D’Asta – un tema importante e che non va sottovalutato. Non foss’altro perché, in questi ultimi giorni, si sono già registrati incendi con una certa periodicità e, quindi, le segnalazioni che ci sono state fatte hanno una loro ragion d’essere. Non possiamo lasciare che la zona artigianale “Pippo Tumino” della nostra città continui a fare i conti con questa situazione. Ci auguriamo che gli interventi da parte dell’ente di palazzo dell’Aquila siano i più rapidi possibili”.