Ordine pubblico: il sindaco Peppe Cassì replica a Confimprese

Ragusa – In merito agli episodi di ordine pubblico accaduti recentemente a Ragusa e la posizione assunta da Confimprese, il sindaco Peppe Cassì dichiara:

“Difficile mantenere un presidio di sicurezza continuo, visto che i luoghi da presidiare sarebbero tanti, e continuano a difettare le chiamate al 112, cui conseguirebbe un intervento sollecito. Meglio chiamare subito le forze dell’ordine piuttosto che continuare a denunciare a mezzo stampa”.