Cefalù, nove giurie assegneranno la pellicola della Pace al film più bello

Cefalù (Pa) – Inizia stasera, presso la Sala dell’Hotel Sea Palace, il

. Andrà avanti per tre giorni fino al 2 settembre a numero chiuso e su invito. Alla fine al film più bello assegnerà “La pellicola della Pace” opera dell’artista Emilio Triolo. A presentare il Festival saranno Daniela Guercio e Nicoletta Qualera. Nove giurie presenti in Sala giudicheranno i film ammessi alla fase finale. In particolare ad operare saranno le seguenti Giurie: Under 30, Social, Associazioni, Fotografi, Giornalisti, Docenti, Professionisti, Arcobaleno e il 2 settembre anche la Giuria delle Autorità. 

Daniela_Guercio

La serata di oggi vedrà la premiazione del film che ha vinto l’edizione del 2021. In Sala ci sarà la regista Giulia Galati che lo scorso anno ha vinto con il film “Mai Insieme a Te”. Per la serata i oggi dsaranno sei i Film in gara. Alla fine le nove Giurie ne sceglieranno uno che passerà alla finalissima del 2 settembre. I film in gara stasera sono: Il mugnaio, suo figlio e l’asino di  Luigi Ricca, La fuori di Giuliana Sala, Il pregiudizio di Giuseppe Celesia, Argos di Fabio Bagnasco, Tom l’altro uomo di Dario Lo Vullo e Signorina Forsepotevo di Aurora Tamigio.

Nicoletta Qualera