Di Paola (M5S): “Siamo il primo partito, lo dicono sondaggi interni”

Fino al 23 settembre 4 eventi al giorno con i siciliani per convincerli a stare dalla parte giusta. E fra 15 giorni arriva Conte”

Caltanissetta – “Siamo il primo partito in Sicilia, lo dicono i sondaggi in nostro possesso e dobbiamo e possiamo ancora crescere. Per questo, da qui al 23 settembre, faremo quattro incontri al giorno, da un capo all’altro della Sicilia, per cercare di crescere ancora e vincere questa battaglia. Io ci credo. Noi, che siamo una vera squadra, ci crediamo. E a metà settembre arriva Conte a darci una grossa mano”.

Nuccio Di Paola, candidato presidente per il M5S alla presidenza della Regione Siciliana, ha suonato la carica al plotoncino dei 90 candidati 5stelle alle prossime elezioni regionali e politiche nel corso della riunione tenuta per coordinare le prossime iniziative in vista dell’appuntamento con le urne.

Alla riunione erano presenti anche i deputati uscenti Gianina Ciancio, Francesco Cappello, Salvatore Siragusa e Stefano Zito oltre che la senatrice Nunzia Catalfo e il sottosegretario Giancarlo Cancelleri.

“Siamo – ha detto Di Paola – una squadra competitiva ed esperta, abbiamo dentro professionisti, ex sindaci e consiglieri comunali. Dobbiamo sfruttare ogni momento a disposizione per dire alla gente cosa abbiamo fatto e cosa continueremo a fare e per ribadirgli che chi è con noi è dalla parte giusta, che poi è quella del cittadino, che abbiamo sempre messo al centro della nostra azione politica. Per dirgli che se c’è un voto utile è quello per noi che saremo sempre dalla loro parte.”

I candidati