Stato dell’Unione 2022: la Commissione pubblica un riepilogo delle azioni dello scorso anno

Bruxelles – In vista del discorso sullo Stato dell’Unione della Presidente von der Leyen, che si terrà a Strasburgo il 14 settembre, la Commissione ha pubblicato un documento che riepiloga il proprio lavoro e i risultati ottenuti nell’ultimo anno.

Nel documento vengono descritte le azioni dell’UE in risposta all’aggressione ingiustificata della Russia contro l’Ucraina, gli sforzi per ridurre la dipendenza dell’Unione europea dai combustibili fossili russi, e i progressi compiuti in relazione alle altre priorità politiche.

Si evidenzia l’impegno della Commissione per rafforzare la resilienza dell’UE mediante il piano di ripresa NextGenerationEU e RePowerEU, al fine di rendere le economie e le società degli Stati membri più verdi, più eque, più digitali, e più resistenti alle crisi economiche, sociali e sanitarie.

Il documento illustra inoltre il ruolo dell’UE sulla scena mondiale e sottolinea le iniziative intraprese per rafforzare i pilastri della democrazia europea, anche attraverso la Conferenza sul futuro dell’Europa.

La pubblicazione include anche una cronologia dei principali eventi e sviluppi dal settembre 2021. Per restare sempre aggiornati sulle ultime notizie riguardanti il discorso sullo Stato dell’Unione del 2022, consultate la pagina web dedicata.