Consiglio comunale, approvate due importanti delibere

Trapani – Due atti importanti sono stati approvati durante il Consiglio Comunale. Il primo regolarizza gli interventi di somma urgenza che riguardano l’individuazione e la dismissione degli scarichi fognari abusivi rinvenuti in uno dei canali di scolo che porta ad un pennello presente sul lungomare Dante Alighieri, all’altezza del CCR.
Nel dettaglio, secondo il verbale redatto dal tecnico comunale Leonardo Asaro, in collaborazione con la ditta incaricata, e firmato dal dirigente Orazio Amenta, emerge che tutto è partito dopo il ritrovamento presso l’arenile del CCR di vernice bianca che proveniva dal collettore che attraversa il piazzale sterrato limitrofo al CCR. Vista la situazione, i tecnici hanno chiuso la saracinesca al fine di inibire lo scarico anche da acqua piovana. È bene ricordare che tale collettore non è collegato con il pennello a mare allacciato con l’impianto di sollevamento di via Tunisi.
Nonostante la chiusura di questa saracinesca, i tecnici hanno trovato più volte residui di scarichi che hanno portato ad ulteriori verifiche che certificano come siamo presenti nella condotta allacci fognari abusivi. Al fine di evitare danni ambientali, quindi, risultano necessari questi lavori di somma urgenza per la dismissione degli scarichi fognari anzidetti e presenti nel canale di scolo delle acque bianche. Con l’approvazione da parte del Consiglio Comunale, gli uffici potranno iniziare immediatamente i lavori che sono stimati in 85 mila euro.
La seconda delibera, invece, è propedeutica per inserire all’interno del Bilancio la somma di 250 mila euro che la Legge Regionale 9 del 27 luglio 2023, grazie ad un emendamento dell’on. Dario Safina, prevede per “interventi di riqualificazione e messa in sicurezza dei pozzi di Bresciana”. Di fatto, quindi, è un atto puramente tecnico che permetterà al Comune di utilizzare questi fondi per lo scopo specifico.
“Ringrazio i consiglieri per il lavoro svolto ieri sera – commenta la presidente del Consiglio Annalisa Bianco -. Il dibattito è stato estremamente interessante. Continuiamo a lavorare per il bene della città”.