Domenica la Giornata internazionale sulla disabilità

Siracusa – Domenica prossima Siracusa sarà la capitale regionale della disabilità. In occasione della Giornata internazionale dei diritti delle persone con disabilità, istituita nel 1992 dall’ONU – per sensibilizzare le persone sul tema della diversità e del suo valore, dei diritti inalienabili di ogni essere umano, indipendentemente dalla condizione fisica, psichica, sensoriale, sociale – si svolgerà nella nostra città un momento di confronto che vedrà coinvolta l’intera Sicilia.

La manifestazione è promossa dalla Garante regionale della persona con disabilità, la neuropsichiatra infantile Carmela Tata, insieme al comune di Siracusa, con l’assessore alle Politiche sociali Barbara Ruvioli, e al Coprodis (Coordinamento Provinciale Disabilità) di Siracusa, presieduto da Lisa Rubino. Il tema scelto è : “Nuovi linguaggi e nuovi modelli per abbattere le barriere”.

I lavori consentiranno di fare il punto sulla condizione delle persone con disabilità in Sicilia. A tale scopo, sono previsti collegamenti in diretta con diverse realtà provinciali e non mancheranno interventi di qualificati esperti del settore, di rappresentanti istituzionali, di associazioni di famiglie e di organismi del volontariato.

Il programma prevede una relazione introduttiva della dottoressa Tata su “I Linguaggi per la disabilità”. Seguirà il dibattito che si articolerà in diversi momenti alternati con video, esperienze teatrali (con l’associazione “20 novembre 1989 Project” e la cooperativa L’Albero) e collegamenti esterni. Tutta la mattinata sarà coordinata da Salvo Sorbello, giornalista esperto nel campo delle politiche sociali.

L’avvocato Francesco Marcellino approfondirà i vari aspetti del “Durante/dopo di noi”, mentre di piani per l’eliminazione delle barriere architettoniche parleranno il presidente regionale dell’Anci e sindaco di Canicattini Bagni, Paolo Amenta, e il segretario provinciale della Cna Gianpaolo Miceli. Raffaele Ciccio, vicepresidente del Coprodis e Tiziana De Maria, Garante per i disabili di Messina, dialogheranno su “Vita indipendente”.

Tra i video, ci saranno quelli sulla disabilità vista con gli occhi dei bambini, di cui parlerà Antonio D’Acquino, referente per la sede Insuperabili di Floridia, mentre l’allenatore Gaetano Glorioso delle Aquile di Palermo commenterà la finale del campionato nazionale 2022 di hockey su carrozzina elettrica.

L’istruttrice Anna Guagenti, dell’ASD Siracusa Baskin, illustrerà immagini di basket integrato, la presidente Carmela Carbonaro dell’Afadipsi e il presidente regionale Giuseppe Giardina dell’Anffas parleranno delle attività in cui sono impegnati.

Le conclusioni saranno tratte dall’assessore Barbara Ruvioli, che illustrerà le iniziative del comune di Siracusa, dalla presidente provinciale del Coprodis, Lisa Rubino, e dalla Garante regionale Carmela Tata.